Cosa devo avere per poter costruire una casa in legno?

Tutti gli edifici ad uso abitativo necessitano di concessioni edilizie, che variano in base al comune di appartenenza.

Per costruire una casa in legno occorre possedere un terreno edificabile o agricolo, rivolgersi ad un professionista (geometra, architetto o ingegnere) per l’elaborazione dei progetti e delle relazioni tecniche richieste dal comune per il rilascio delle autorizzazioni.

L’impianto elettrico e quello idraulico non sono compresi nella fornitura, ma durante la fase di progettazione e costruzione si terrà conto delle esigenze del singolo cliente, a seconda che scelga una tipologia di impianto a vista (con canaline esterne) o nascosto (saranno visibili solo le prese e gli interruttori).